l'arcx impavida

La quota comprende: viaggio in bus GT, accompagnatore, ingresso e guida alla Rocca d’ Olgisio, pranzo libero come da programma, visita a cantina del territorio, assicurazione infortuni.

La quota non comprende: mance (optional), extra personali, tutto quello che non è compreso nella voce “La quota comprende”, acquisto del vino

Per qualsiasi informazione chiamare in ore ufficio 3478896329 Andrea o mandare una mail a info@mipiacetravel.it

Il tuo tour in val Tidone

Questo tour in Val tidone ci porterà alla scoperta della Rocca d’Olgiso chiamata anche “L’ARCX IMPAVIDA ” piacentina; un imponente castello posto su di una rupe a cavallo tra la val Tidone e la val Chiarione. La sua posizione su di un ripido crinale l’ha resa quasi inespugnabile per svariati secoli. 

Questo fortilizio risulta essere tra i più antichi in questa zona dell’Appennino (abbiamo sue notizie nell’anno 1037), oltre che un inestimabile gioiello architettonico.

La tradizione vuole che il castello appartenesse all’inizio del V secolo ad un nobile di nome Giovannato. 

Tre cinte di mura, circondano il complesso di fabbricati di epoche diverse a cui si accede attraverso due ingressi. All’interno del cortile è situato il pozzo su cui insistono leggende di passaggi segreti e vie di fuga dal castello. 

A cornice della rocca abbiamo gli splendidi paesaggi della Val Tidone sanno ci regalano scorci e profumi degni dei grandi pittori ottocenteschi. Le colline lavorate a vite che nei secoli hanno cambiato il paesaggio di questa valle hanno saputo regalare vini pregiati e famosi; tra cui il famigerato GUTTURNIO

Dopo la pausa pranzo ci sposteremo in una cantina del territorio nell’occasione sarà possibile anche acquistare i vini della zona prodotti direttamente dalla azienda stessa.

ATTENZIONE presentarsi al punto di partenza almeno 10/15 min prima dell’orario indicato, animali a bordo non ammessi (ad eccenzion fatta per quelli adibiti all’accompagnamento invalidi).

Previo accordo è possibile scegliere un altro punto di carico/scarico, i tempi di percorrenza sono da valutarsi in relazione al punto di partenza ed alle condizioni del traffico.