La quota comprende: viaggio in bus GT, accompagnatore, visita alla città di Pavia, ingresso a chiese e musei, pranzo libero come da programma, assicurazione infortuni.

La quota non comprende: mance (optional), extra personali, tutto quello che non è compreso nella voce “La quota comprende”.

Per qualsiasi informazione chiamare in ore ufficio 3478896329 Andrea o mandare una mail a info@mipiacetravel.it

Pavia e Binasco

Questo tour di un giorno a Pavia inizia visitando uno dei suoi simbolo più conosciuti, il ponte coperto e terminerà a Binasco.

Arrivo nella zona dei ristoranti lungo il fiume ed incontro con la guida; il ponte collega il centro storico con il quartiere originariamente popolare, del Borgo Ticino; il ponte ricostruito negli anni ‘50 ripropone le forme dell’originario ponte del XIV secolo.

A seguire visita alla chiesa di San Michele la chiesa con la sua architettura romanica risalente al XII secolo, più di tutte rispecchia l’anima della città. Una curiosità legata alla basilica, nel 1155 Federico Barbarossa si fece incoronare primo rè d’Italia.

Nel pomeriggio ci dedicheremo alla visita del centro storico di Pavia; il Duomo che attualmente è oggetto di un importante lavoro di restauro profondo a seguito dei lavori iniziati all’ inizio del XX sec. come messa in sicurezza di tutta la basilica.
Il palazzo del Broletto infine oggi punto di ritrovo “storico” per molti pavesi e studenti, originariamente venne costruito quale sede vescovile, anche se l’edificio divenne, in seguito a numerose modifiche, palazzo comunale. 

La struttura originale pensata con una forma tipo “ferro di cavallo”venne cambiata nel corso dei lavori per l’ampliamento del odierno Duomo nel XIII secolo. Durante il ventennio fascista fu la sede del Partito Nazionale Fascista.

Ultima tappa della nostra giornata sarà la visita al Mumac; stop goloso per gli amanti della bevanda più famosa al mondo, il caffè.

ATTENZIONE presentarsi al punto di partenza almeno 10/15 min prima dell’orario indicato, animali a bordo non ammessi (ad eccenzion fatta per quelli adibiti all’accompagnamento invalidi).

Previo accordo è possibile scegliere un altro punto di carico/scarico, i tempi di percorrenza sono da valutarsi in relazione al punto di partenza ed alle condizioni del traffico.